Una giornata perfetta a Napoli Ischia LifeStyle

Ischia non è solo la destinazione ideale per una vacanza di benessere, sole e mare, ma anche la base perfetta per visitare il golfo di Napoli, grazie ai frequenti collegamenti tra l’isola e la terraferma ed alle numerose escursioni di agenzie specializzate. Nulla di più semplice, ad esempio, che trascorrere una piacevole giornata a Napoli tra shopping, cultura e delizie tipiche. Ecco qualche utile suggerimento.

Dopo una rapida traversata in aliscafo oppure una più tranquilla in traghetto (per meglio godersi i panorami del golfo), la giornata può cominciare con una visita al Museo Archeologico Nazionale. Questo museo, tra i più importanti d’Europa, custodisce non solo i reperti provenienti da Pompei, Ercolano e dagli altri siti archeologici vesuviani, ma anche la celebre collezione statuaria Farnese, senza dimenticare la collezione egizia, al secondo posto come importanza in Italia dopo quella del museo egizio di Torino. Particolare importanza nella sezione Magna Grecia (al momento chiusa) hanno le sale dedicate agli insediamenti di Ischia, la prima colonia greca finora conosciuta nel Mediterraneo.

museo-archeologico-nazionale-napoli

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI NAPOLI

Soddisfatta la sete di cultura, una passeggiata sull’effervescente via Toledo è il giusto prosieguo per una bella giornata a Napoli. Utilizzare la vicina stazione della linea 1 della metropolitana per arrivarci, scendendo ovviamente alla fermata Toledo, fornisce l’occasione per visitare quella che è stata scelta come stazione della metropolitana più bella d’Europa dal quotidiano inglese Daily Telegraph.

toledo-giornata-a-napoli

FERMATA TOLEDO DELLA METROPOLITANA DELLA LINEA 1 DI NAPOLI

Progettata dall’architetto spagnolo Oscar Tusquet ed arricchita dai mosaici ispirati alla storia di Napoli disegnati dall’artista William Kentridge, dagli allestimenti che richiamano i fondi marini dello scenografo Bob Wilson e dai volti dei napoletani immortalati dal fotografo Oliviero Toscani, è la più conosciuta delle stazioni dell’arte: secondo il critico Achille Bonito Oliva la metropolitana di Napoli deve trasformarsi in un “museo obbligatorio“, dove i passeggeri che fruiscono ogni giorno del traporto pubblico imparano inconsapevolmente ad apprezzare l’arte contemporanea.

Usciti sulla vivace via Toledo, sarete subito coinvolti dalla miriade di colori, suoni e rumori di questo inconfondibile teatro a cielo aperto: da un lato della strada le linee essenziali dei palazzi razionalisti, dall’altro le ricche facciate con decorazioni classicheggianti dei palazzi sul limite dei Quartieri Spagnoli, che s’inerpicano sulla collina con la loro griglia regolare di strette viuzze, spesso ravvivate dai panni stesi ad asciugare tra i palazzi. Presto sarete attirati dall’odore delle sfogliatelle ricce e frolle sfornate in continuazione dalla piccola pasticceria specializzata Pintauro, ma se siete amanti del cioccolato, pazientate fino all’ingresso della Galleria Umberto, alla destra del quale c’è Gay Odin.

gay-odin-napoli

GAY ODIN, LA BOTTEGA DEL CIOCCOLATO

Una piccola boutique del gusto con una storia lunga quasi duecento anni, dove il cioccolato diventa magia, emozione prelibata, piacere dell’anima. Tra le numerose proposte da non perdere un assaggio del gusto esclusivo del cioccolato Foresta.

piazza-trieste-e-trento-napoli

PIAZZA TRIESTE E TRENTO

Le tentazioni non si esauriscono qui, ma continuano nella vicina piazza Trieste e Trento, dove uno dei caffè napoletani più buoni aspetta per una meritata pausa! Lo storico Gran Cafè Gambrinus è una vera e propria galleria d’arte, con i suoi salotti di fine ottocento arricchiti dagli affreschi dei più importanti paesaggisti napoletani, dove sembra ancora di sentire aleggiare nell’aria i discorsi dei suoi famosi frequentatori stranieri e locali, come Oscar Wilde, Ernest Hemingway, Jean Paul Satre, Benedetto Croce, Ernesto Murolo, Eduardo Scarpetta, i fratelli De Filippo, solo per citarne alcuni.

piazza-dei-martiri-napoli

IL CUORE DELLO SHOPPING DI LUSSO NAPOLETANO

Il cuore dello shopping di lusso napoletano tra via Chiaia, Piazza dei Martiri, via Calabritto, via Filangieri e via dei Mille è adesso solo a due passi. Ognuno avrà la possibilità di ritagliarsi l’itinerario preferito, tuttavia una fermata da Marinella sulla Riviera di Chiaia aggiungerà sicuramente un tocco in più di eleganza. È un tempio del buongusto napoletano, dove il tempo sembra essersi fermato per chi ama l’artigianalità nei dettagli: acquistare una cravatta in questo esclusivo laboratorio significa regalarsi (o regalare) una creazione personalizzata che di certo non passerà inosservata.

Marinella-Napoli

LA BOTTEGA MARINELLA, A NAPOLI

Questi sono solo alcuni dei mille suggerimenti che i nostri Concierge sapranno darvi per una giornata napoletana indimenticabile, sapendo tuttavia che, al rientro ad Ischia, il rilassante abbraccio che l’isola sembra offrire vi sembrerà ancora più accogliente!


leohotels

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>