La guida ai più bei musei di Ischia Raccontando Ischia

Ischia è anche cultura. Ecco una guida ai musei da non lasciarsi sfuggire assolutamente durante un soggiorno sull’isola verde.

Un luogo straordinario, adatto a tutte le esigenze: mare, terme, divertimento, buon cibo, ma anche cultura. Gli amanti della storia e delle arti non potranno che restare incantati nel constatare quanto quest’isola abbia loro da offrire.

I ritrovamenti custoditi dal Museo archeologico di Villa Arbusto e dall’Area archeologica di Santa Restituita a Lacco Ameno portano indietro nel tempo fino all’ottavo secolo a.C., quando coloni provenienti dall’isola di Eubea fondarono la prima colonia greca in occidente finora conosciuta, con il nome di Pithekoussai

Imperdibile, nel museo di Villa Arbusto, la Coppa di Nestore, la quale riporta un’incisione su tre linee scritte da destra verso sinistra, che rapresenta uno dei primi esempi di scrittura greca. Nell’area archeologica di Santa Restituita invece, tra le numerose testimonianze risalenti all’epoca greco-romana, si possono osservare lo spiccato di un tempio a tre celle, una lunga palestra, i ruderi di un calidarium ed i resti di un mulino con macine e mortai per frantumare il grano.

Gli appassionati di musica non potranno lasciarsi sfuggire la  Casa Museo di William Walton all’interno dei Giardini La Mortella. Il famoso compositore inglese si trasferì sull’isola negli anni ’50 con la moglie argentina Susana e, con l’aiuto del paesaggista Russel Page, crearono un piccolo parco di rara bellezza, ricco di rare piante tropicali perfettamente ambientate in questo angolo di Ischia dal microclima particolare.

Per gli amanti del cinema, invece, è d’obbligo una visita alla Colombaia, che una volta era la residenza estiva del famoso regista e sceneggiatore Luchino Visconti. Tra foto, video, locandine e costumi di scena delle sue opere più importanti si viene trasportati nel mondo creativo di una delle figure più importanti del cinema di tutti i tempi.

Da non dimenticare infine il Museo del Mare, situato ad Ischia Ponte all’interno del Palazzo dell’Orologio. Qui troverete mappe, foto, modellini, strumenti ed attrezzature necessari alla pesca e alla navigazione: un vero e proprio monumento al mare.


leohotels

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>